Riflessioni

In questa sezione ci sono quegli scritti nei quali l’intenzionalità ha avuto un ruolo più attivo. Si tratta di riflessioni su un tema che mi è apparso, in un dato momento, come una specie di ossessione. Ho iniziato cioè a vedere ovunque relazioni che riguardassero quel tema specifico. Allora ne ho approfittato e ho reso più acuta la mia attenzione e, allo stesso tempo, la punta della mia matita. Ho anche meditato in tale direzione, verso l’approfondimento e la chiarezza personale circa quell’argomento. Ho concentrato cioè la mia energia affinché dall’interiorità e dall’osservazione potessero sorgere risposte ai miei quesiti.

Le riflessioni che sono sorte e che ho annotato ordinatamente nei miei taccuini, hanno offerto il corpo e lo spunto per questi scritti, che le raccolgono in modo più o meno estemporaneo o metodico. Io mi sono chiarita, almeno fino a questo punto, finché non si rimetteranno in discussione le certezze acquisite. E ho scoperto di essere in sintonia con molte persone che si stavano facendo domande analoghe.

 

A proposito di Errrore. Saggio quasi serio e quasi saggio.Errore

L’Errore ci spaventa, ci rallenta, ci ostacola. Dato che ne sono un’esperta ho deciso di osservarlo ogni volta più da vicino. Così facendo l’ho smascherato definitivamente di fronte al mio sguardo e spero che altri, come me, abbiano imparato a farselo amico invece di combatterlo. Per l’ebook Fai clik qui.

Canzone dell’Assenza. Brevi riflessioni.

L’intuizione che ha guidato questa catena di riflessioni è stata quella che mi ha spinto al
contatto con il Profondo attraverso l’osservazione e l’approfondimento di un registro o sensazione interessante, quello dell’assenza, presente in realtà in moltissimi aspetti e situazioni della vita quotidiana. Si può attualmente scaricare come PDF. Cercalo qui.

A proposito di Giudizio. Riflessioni estemporanee.

Se l’errore ci spaventa, cosa dire del giudizio? L’osservazione del fenomeno libera lo sguardo dalle cariche emotive che spesso sono ingombranti e non permettono una visione chiara delle cose. Si può attualmente scaricare come PDF. Cercalo qui.

Gli Eletti o l’essenza della discriminazione. Osservazioni scriteriate di una realtà mutevole.

Il tema dell’élite in contrapposizione con la gente comune è una questione estremamente presente e molto attuale. Questo lavoro si è imposto alla mia coscienza per necessità. Per le derive assolutiste che ho iniziato a osservare intorno a me, lontano da me ma anche molto vicino.  Sono osservazioni volanti, senza criteri predefiniti, frutto della necessità di chiarirmi e di dichiarare la mia opinione per potermi riconoscere. L’intenzione è comprendere meglio e riconciliarsi col passato estremamente violento della nostra specie e poter pensare a una possibilità di evoluzione. Si può attualmente scaricare come PDF. Cercalo qui.